Logo

La prestigiosa distilleria Peloni vanta una storia di primati ed unicità a partire dal 1875. Nasce nel centro storico di Bormio. Chi si trova a passeggiare, da solo o in compagnia, sulla via Roma di Bormio, vero cuore pulsante del paese, lo faccia con passo leggero. Forse non sa che sotto i suoi piedi riposa, in decine e decine di grandi botti di rovere, l'Amaro Braulio, che proprio a Bormio è nato 135 anni fa e che ancora oggi vi è prodotto con le stesse cure e lo stesso amore di allora. Qui sotto susseguono stanze con soffitti a volta di pietra di varie dimensioni diramate in diversi corridoi, dove si distillano anche le rinomate grappe Peloni e dove si produce la particolarissima Birra Stelvio.

Francesco Peloni, farmacista di Bormio, iniziò a creare infusi utilizzando piante ed erbe salutari autoctone che crescono proprio sulle pendici delle montagne sopra Bormio, come il monte Braulio, da cui il nome dell’amaro creato nel 1875; sempre partendo da erbe e frutti spontanei si distillano varie tipologie di grappe e liquori.

Il primo infuso, l’Amaro Braulio, deriva da una ricetta tuttora unica, che il farmacista Francesco Peloni formulò per curare diversi disturbi digestivi. Solo quattro, tra le numerose erbe che concorrono alla sua preparazione sono conosciute: le altre sono coperte da un segreto gelosamente tramandato di generazione in generazione.

Fin dai primi anni del secolo scorso, la famiglia Peloni si dedicò con passione allo studio sistematico delle erbe officinali. Il cavalier Francesco inventò numerosi preparati. Suo figlio Attilio fu autore di un prezioso libro, pubblicato nel 1936, dal titolo "In herbis salus". Ancora oggi, infine, è possibile chiedere di visitare una collezione pressoché unica di piante ed erbe, che Egidio Tarantola Peloni, l'attuale discendente della famiglia, ha salvato, riordinando le antiche tavole botaniche, che risalgono agli inizi del secolo scorso. Egidio, nella seconda metà del secolo scorso ha dato impulso all'attività produttiva e ha continuato la tradizione dei predecessori studiando e preparando una serie di prodotti naturali.

Oggi Edoardo Tarantola con il padre Egidio, continuano la tradizione di famiglia con una gamma di prodotti sempre più ampia, ma sempre fedele alla passione per la genuinità delle erbe e dei fiori di montagna.

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

tel. (+39) 0342.904785 fax (+39) 0342.904720| info@peloni.it | P.Iva 00042090142